Il tesoro del Tempio di Ayon


Come inizia...

<<Papà>> chiamò a gran voce Yinger, facendosi largo tra la folla di pellegrini venuti al Tempio di Ayon per pregare.

Durac si voltò nella sua direzione.

<<Papà>> ripeté accorata la figlia.

L'uomo, allora, strinse gli occhi e finalmente parve vederla. Tuttavia, non rispose subito al saluto, si limitò a sorridere debolmente. Yinger, allora, si avvicinò con ampi e rapidi passi, mentre lui la fissava con ostinazione. La giovane donna allargò le braccia e si tuffò tra quelle del genitore.

<<Come sono felice di rivederti!>>

<<Piccola cara>> rispose l'anziano. <<Fatti guardare... Ma sei sempre più bella!>>

<<Che dici?>> e si staccò dall'abbraccio, quindi gli diede un colpetto sul torace. <<Ormai non sono più una bambina.>>

<<Sarà>> commentò il vecchio padre, <<ma per me sei e sarai sempre la mia piccina.>> E la riabbracciò, baciandole con tenerezza la fronte e poi posando il mento sul capo ricciuto.

<<Cosa fai da queste parti? E perché sei venuto a trovarmi?>> chiese subito Yinger entusiasta, staccandosi di nuovo dall'abbraccio per guardarlo dritto negli occhi.

Il volto dell'ormai anziano Durac si oscurò di colpo. Ma fu un'ombra fugace quella che gli attraversò il viso, giacché subito dopo si schiarì.

Dove acquistarlo...

Trovi "Il Tesoro del Tempio di Ayon" in tutti gli store di internet (Amazon, IBS, etc.) sia in formato cartaceo che in ebook. Clicca QUI e verrai riportato sul sito dell'IBS per acquistarlo!

Sapevi che...

  • il romanzo è nato da una forte ispirazione;
  • è nato dal racconto "Un antico segreto", un racconto inedito che ho scritto in occasione del blogtour sul primo libro dedicato a Yinger;
  • è il seguito di "Yinger e l'Anitco Tomo"; insieme a questo libro, all'interno della saga, costituisce una duologia;
  • oltre che come sempre è un romanzo d'evasione, ha anche carattere formativo;
  • all'interno del romanzo c'è una piccola sorpresa "scrittevole" per voi!

Scheda tecnica del romanzo